Borse dell'Europa dell'Est positive, Mosca rimbalza

Dopo sei sedute negative di fila il MICEX ha guadagnato l'1,6%. In forte ripresa il rublo.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

Dopo sei sedute negative di fila il MICEX a Mosca ha guadagnato l'1,6% a 1.405,97 punti. I timori relativi alla crisi ucraina si sono ridotti dopo che i separatisti filorussi hanno accettato di consegnare le scatole nere del Boeing della Malaysia Airlines ad esperti malesi. E' stato inoltre ordinato il cessate il fuoco nel raggio di 10 km nella zona est del Paese. Il rublo ha registrato una forte ripresa. Anche i titoli di Stato della Russia sono tornati a salire. Il rendimento del titoli di riferimento è sceso di più di 10 punti base. Tra le blue chips LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato l'1,6%, Rosneft (RU000A0J2Q06) lo 0,4%, Gazprom (RU0007661625) l'1,3% e Sberbank (RU0009029540) il 2,3%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PX a Praga ha guadagnato lo 0,7%, il BUX a Budapest lo 0,8% e il WIG a Varsavia lo 0,9%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption