eToro

La Banca centrale della Russia alza a sorpresa i tassi all'8%

la-banca-centrale-della-russia-alza-a-sorpresa-i-tassi-all8
Nuovo aumento del costo del denaro in Russia. © Shutterstock

La Bank Rossii ha segnalato che potrebbe alzare ancora i tassi se l'inflazione non dovesse rallentare.

La Banca centrale della Russia ha alzato a sorpresa i suoi tassi d'interesse dal 7,5% all'8%. La Bank Rossii aveva già alzato quest'anno due volte il costo del denaro per contrastare gli effetti negativi della crisi ucraina.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

La Banca centrale della Russia ha spiegato il nuovo intervento con l'elevato tasso d'inflazione e segnalato che potrebbe alzare ulteriormente i tassi se la ressione inflazionistica non dovesse ridursi.

Le importazioni della Russia sono diventate più care a causa dell'indebolimento del rublo. Per questo motivo il target di un tasso d'inflazione al 4% viene al momento chiaramente oltrepassato.

Appena ieri il Fondo Monetario Internazionale (FMI) aveva tagliato significativamente le sue previsioni di crescita per la Russia a causa dell'impatto delle tensioni geopolitiche. L'istituzione con sede a Washington si attende ora che il PIL russo crescerà quest'anno di solo lo 0,2%, contro il +1,3% previsto in precedenza.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X