Borse Europa dell'Est: Seduta positiva per Mosca e Praga

Le borse di Varsavia e Budapest hanno registrato delle moderate perdite. Mosca non si è lasciata impressionare dalle nuove sanzioni contro la Russia.

CONDIVIDI

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate.

Il MICEX a Mosca ha guadagnato lo 0,6% a 1.369,83 punti. L'Unione europea ha deciso di imporre nuove sanzioni economiche contro la Russia a causa del suo ruolo nella crisi ucraina. La notizia era ormai scontata, per questo motivo dopo le perdite delle scorse sedute c'è stata una ripresa di natura tecnica. Tra le blue chip russe Sberbank (RU0009029540) ha guadagnato lo 0,5%, LUKoil (RU0009024277) lo 0,9% e Rosneft (RU000A0J2Q06) l'1%. Gazprom (RU0007661625) ha perso lo 0,5%.

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PX a Praga ha guadagnato lo 0,4%. Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,6% e il BUX a Budapest lo 0,2%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro