La Borsa di Buenos Aires vola su fiducia in negoziati sul debito

la-borsa-di-buenos-aires-vola-su-fiducia-in-negoziati-sul-debito
La borsa argentina ha preso il volo. © Shutterstock

Il Merval ha guadagnato il 6,5% a 8.356,95 punti. Le altre borse dell'America Latina hanno chiuso in ribasso.

CONDIVIDI

La Borsa di Buenos Aires ha preso oggi il volo. Il Merval ha guadagnato il 6,5% a 8.356,95 punti. I mercati scommettono su un accordo all'ultimo minuto tra il governo argentino e gli hedge fund statunitensi. Il 30 luglio a mezzanotte scade il termine concesso all’Argentina per ripagare gli interessi sul debito. Oggi sono continuati i negoziati tra la delegazione di Buenos Aires e i rappresentanti degli hedge attraverso il mediatore nominato dal tribunale di New York, Daniel Pollack. Se non dovesse essere trovato un accordo il Paese sudamericano potrebbe incorrere in un nuovo default, il terzo in trent’anni.
Tra i titoli azionari argentini
Edenor (ARENOR010020) ha guadagnato il 9,9%, Grupo Financiero Galicia (ARP495251018) il 9,9% e YPF (ARP9897X1319) il 6,5%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Gli altri principali indici dell'America Latina hanno chiuso in ribasso. Il Bovespa a San Paolo ha perso l'1%, l'IPC a Città del Messico lo 0,1%, il Colcap a Bogotà lo 0,5%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,1% e l'IBVC a Caracas lo 0,1%. La Borsa di Lima è rimasta ancora ferma.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption