Nuovo rally alla Borsa di Buenos Aires, banche pronte a salvare l'Argentina

nuovo-rally-alla-borsa-di-buenos-aires-banche-pronte-a-salvare-largentina
Nuovo rally alla Borsa di Buenos Aires. © iStockPhoto

Il Merval ha guadagnato il 7% e raggiunto un nuovo massimo storico. In rosso le borse di San Paolo e Città del Messico.

CONDIVIDI

La Borsa di Buenos Aires ha chiuso anche oggi in deciso rialzo. Il Merval ha guadagnato il 7% a 8.937,62 punti. Si tratta di un nuovo record storico. L'Adeba, l'associazione bancaria argentina, ha confermato di voler aiutare il governo. Secondo la stampa il piano prevederebbe che le banche riacquistino le obbligazioni possedute dagli hedge fund, come contropartita la Corte di New York dovrebbe permettere all'Argentina di pagare gli interessi di $539 milioni agli altri obbligazionisti e permettere in questo modo al Paese di evitare il default.
Tra i titoli azionari argentini
Edenor (ARENOR010020) ha guadagnato il 14,6%, Pampa Energia (ARP432631215) il 13,2%, Grupo Financiero Galicia (ARP495251018) il 10,6%,  Banco Francés (ARP125991090) l'8,7% e YPF (ARP9897X1319) il 6,2%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Gli altri principali indici dell'America Latina hanno chiuso in ribasso. Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,4%, l'IPC a Città del Messico lo 0,4%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,2% e l'IBVC a Caracas lo 0,1% e l General a Lima lo 0,8%. Il Colcap a Bogotà ha guadagnato lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption