La Borsa di Mosca chiude in leggero rialzo, in luce Magnit

Il MICEX ha guadagnato lo 0,2% a 1.468,17 punti. Scende Norilsk Nickel.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

Il MICEX a Mosca ha guadagnato lo 0,2% a 1.468,17 punti. L'UE ha varato nuove sanzioni alla Russia per il suo intervento diretto nella crisi ucraina ma rinviato la sua applicazione per permettere "la valutazione della messa in atto del cessate il fuoco e del piano di pace". Magnit (RU000A0JKQU8) ha guadagnato l'1,8%. Il maggiore gruppo retail russo ha annunciato che nei primo otto mesi del 2014 le sue vendite sono aumentate del 30%. Bashneft (RU0007976957) ha guadagnato il 2,4%. La Banca Centrale della Russia ha permesso al gruppo petrolifero di emettere fino a 45 milioni di titoli al di fuori del Paese. Norilsk Nickel (RU0007288411) ha perso l'1,6%. Il prezzo del nichel è sceso oggi significativamente a Londra. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PX a Praga ha guadagnato lo 0,3% e il BUX a Budapest lo 0,6%. Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption