Borse America Latina: Buenos Aires rimbalza, Merval +6,7%

Forte rialzo per il Bovespa a San Paolo. Bene anche Città del Messico. Scende solo la Borsa di Caracas.

CONDIVIDI

Quasi tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso in rialzo.

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Con la rivoluzione del Social Trading scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo e inizia a copiare automaticamente le prestazioni del loro portafoglio di trading. Demo gratuita da 100.000€  Scopri i migliori trader >>

Il Merval a Buenos Aires ha guadagnato il 6,7% a 11.419,41 punti. Si è trattato di una reazione tecnica. Dopo le dimissioni Juan Carlos Fábrega, il governatore della Banca Centrale dell'Argentina, il Merval aveva perso nelle due precedenti sedute il 15%.

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato l'1,9% a 54.539,55 punti. Da un sondaggio elettorale effettuato da Ibope è emerso che Dilma Rousseff non otterrà alle presidenziali abbastanza voti per evitare il secondo turno. La notizia ha spinto i titoli delle compagnie controllate dallo Stato. Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha guadagnato il 2,2%, Centrais Eletricas Brasileiras (BRELETACNOR6) il 2,3% e Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) il 6,1%. Usiminas (BRUSIMACNPA6) ha guadagnato il 6,2%. Ternium (US8808901081) ha aumentato la sua partecipazione nel produttore brasiliano d'acciaio.

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha guadagnato l'1%, il Colcap a Bogotà l'1,5%, l'IPSA a Santiago del Cile l'1,3% e il General a Lima lo 0,1%. L'IBVC a Caracas ha perso lo 0,8%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro