Borse America Latina: San Paolo sale ancora, Bovespa +0,6%

Gli investitori continuano a scommettere su una svolta politica in Brasile. Continua il rally dei titoli delle compagnie controllate dallo Stato.

CONDIVIDI

Ad eccezione di San Paolo tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso in ribasso.

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato lo 0,6% a 57.436,33 punti. Il mercato azionario brasiliano ha beneficiato anche oggi della speculazione su una possibile svolta politica. Secondo quanto riporta il quotidiano "Folha de S.Paulo" Marina Silva avrebbe l'intenzione di consigliare ai suoi sostenitori di votare Aécio Neves al secondo turno delle presidenziali. I titoli delle compagnie controllate dallo Stato hanno brillato di conseguenza anche oggi. Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha guadagnato il 3,9%, Centrais Eletricas Brasileiras (BRELETACNOR6) il 3,2% e Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) il 4%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha perso lo 0,6%, il Colcap a Bogotà lo 0,8%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,4%, il General a Lima l'1,8%, l'IBVC a Caracas lo 0,7% e il Merval a Buenos Aires lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption