La Borsa di Mosca sale per la settima seduta consecutiva

Il MICEX ha guadagnato lo 0,2% a 1.491,19 punti. Ancora acquisti sugli esportatori.

CONDIVIDI

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate.

Il MICEX a Mosca ha guadagnato lo 0,2% a 1.491,19 punti. Per l'indice russo si è trattato della settima seduta positiva di fila. I separatisti hanno vinto chiaramente le elezioni nelle autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk. Il voto nel sud-est dell’Ucraina ha fatto riaumentare la tensione tra Mosca e Kiev. Ciò era stato tuttavia atteso dagli investitori e non avuto un grande impatto sul mercato. Gli esportatori hanno beneficiato anche oggi della debolezza del rublo. Gazprom (RU0007661625) ha guadagnato l'1,3% e Severstal (RU0009046510) il 3,7%. Dopo l'ottima performance della scorsa settimana Norilsk Nickel (RU0007288411) ha perso lo 0,5%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,2%. Il PX a Praga ha perso lo 0,7% e il WIG a Varsavia lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption