La Borsa di San Paolo chiude ancora in calo, tonfo di Vale

Il Bovespa ha perso lo 0,5% a 52.474,27 punti. In forte ripresa Embraer.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso oggi in ribasso.

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,5% a 52.474,27 punti. A pesare sul listino brasiliano è stata la debole performance del settore siderurgico-minerario. Vale (BRVALEACNPA3) ha perso il 3,7%. Citigroup ha tagliato il suo rating sul titolo del maggiore produttore al mondo di minerale di ferro a "Sell". Sulla scia di Vale Companhia Siderúrgica Nacional (BRCSNAACNOR6) ha perso il 4,5%, Gerdau (BRGGBRACNPR8) il 2,2% e Usiminas (BRUSIMACNPA6) il 3,1%.
Embraer (BREMBRACNOR4) ha chiuso in rialzo del 3,2%. Il Congresso brasiliano ha approvato un disegno di legge per la sovvenzione delle compagnie aeree che volano sulle rotte domestiche. La decisione ha migliorato le prospettive delle vendite del costruttore di aerei. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha perso lo 0,5%, il Colcap a Bogotà lo 0,9%, il Merval a Buenos Aires l'1,2% e l'IBVC a Caracas il 3,8%. Il General a Lima haguadagnato l'1,3% e l'IPSA a Santiago del Cile

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption