La Borsa di San Paolo chiude in rosso, ancora male Petrobras

Il Bovespa ha perso l'1% a 51.256,99 punti. Le borse di Città del Messico e Bogotà sono rimaste ferme.

CONDIVIDI

Quasi tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso in ribasso.

Il Bovespa a San Paolo ha perso l'1% a 51.256,99  punti. Gli investitori sono preoccupati a causa dello scandalo per corruzione che ha travolto Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6). Il Direttore Finanziario, Almir Barbassa, ha dichiarato che la consob brasiliano potrebbe aprire un'indagine dopo che il gruppo petrolio ha posticipato la pubblicazione dei suoi risultati per il terzo trimestre. Il titolo ha perso un ulteriore 4,5%.
Centrais Eletricas Brasileiras (BRELETACNOR6) ha chiuso in ribasso del 9,1%. Il gigante delle utilities ha registrato nel terzo trimestre una perdita di BRL 2,74 miliardi.
Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha guadagnato il 2,4%. Cielo (BRCIELACNOR3) ha annunciato che potrebbe prendere in gestione il business delle carte di credito della maggiore banca brasiliana.

Tra gli altri indici del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha perso lo 0,8%, il General a Lima l'1,2% e l'IBVC a Caracas lo 0,1%. L'IPSA a Santiago del Cile ha guadagnato lo 0,1%. Le borse di Città del Messico e Bogotà sono rimaste ferme.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro