Borse Europa dell'Est: Mosca chiude ai massimi da 13 mesi

Il MICEX a guadagnato lo 0,8% a 1.530,40 punti. Continua la ripresa del rublo.

CONDIVIDI

Eccetto Mosca tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in ribasso.

Il MICEX a Mosca ha guadagnato lo 0,8% a 1.530,40 punti. Era da 13 mesi che l'indice non chiudeva a tali livelli. Il mercato azionario russo ha beneficiato del calo dei timori legati alla crisi ucraina. Il rublo ha continuato oggi a recuperare terreno rispetto al dollaro. Dopo le massive perdite delle scorse sedute Uralkali (RU0007661302) ha guadagnato il 3,7%. LUKoil (RU0009024277) ha chiuso in rialzo del 2,3%. BCS Financial ha consigliato l'acquisto del titolo del gruppo petrolifero. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il BUX a Budapest ha perso lo 0,5%, il PX a Praga lo 0,6% e il WIG a Varsavia lo 0,9%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption