Borse America Latina: San Paolo chiude in leggero ribasso

Il Bovespa ha perso lo 0,2% a 48.041,67 punti. Male il settore dell'acciaio.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso oggi in ribasso.

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,2% a 48.041,67 punti. A pesare è stata la debole performance performance di Wall Street. Il settore dell'acciaio ha guidato la lista dei ribassi. Companhia Siderúrgica Nacional (BRCSNAACNOR6) ha perso il 5,4%, Gerdau (BRGGBRACNPR8) il 3,5% e Usiminas (BRUSIMACNPA6) il 3,7%. Dopo il crollo di ieri Oi (BROIBRACNPR8) ha perso un ulteriore 1,2%. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato l'1%. Il ministro delle Finanze brasiliano, Joaquim Levy, ha dichiarato che il gruppo petrolifero avrà in futuro più voce in capitolo nelle decisioni relative al livello dei prezzi dei carburanti.

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha perso lo 0,7%, il General a Lima il 2,4%, l'IBC a Caracas lo 0,7% e il Colcap a Bogotà l'1%. L'IPSA a Santiago del Cile ha guadagnato lo 0,2% e il Merval a Buenos Aires lo 0,3%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro