Borse America Latina: Chiusura positiva, San Paolo +0,4%

Il Bovespa a San Paolo ha chiuso a 49.442,62 punti. Brillano ancora Oi e Petroleo Brasileiro.

CONDIVIDI

Tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso in rialzo.

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato lo 0,4% a 49.442,62 punti. La BCE ha annunciato un programma di allentamento quantitivo. La misura è positiva per gli asset dei mercati emergenti, considerati più rischiosi, perchè aumenta significativamente la liquidità del sistema finanziario mondiale.  Oi (BROIBRACNPR8) ha guadagnato un ulteriore 20%. Gli investitori continuano a scommettere che gli azionisti di Portugal Telecom (PTPTC0AM0009) approveranno la vendita degli asset portoghesi di Oi ad Altice (LU1014539529). Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha beneficiato dell'aumento della fiducia nelle prospettive dell'economia globale ed ha guadagnato il 4,4%. A frenare la performance del Bovespa sono state le forti perdite del settore dell'istruzione. Kroton Educacional (BRKROTACNOR9) ha perso il 6,9% e Estacio Participacoes (BRESTCACNOR5) il 15%. A pesare è stata ancora la decisione del governo brasiliano di cambiare alcune regole relative ai prestiti concessi agli studenti. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha guadagnato l'1,5%, il Colcap a Bogotà l'1,7%, l'IPSA a Santiago del Cile l'1,6%, il Merval a Buenos Aires l'1,2%, il General a Lima lo 0,9% e l'IBC a Caracas lo 0,1%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption