Borse America Latina: San Paolo chiude positiva, brillano le banche

Il Bovespa ha guadagnato lo 0,7% a 49.301,05 punti. Lieve rialzo per Petrobras dopo le dimissioni del CEO Maria das Gracas Foster.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso in rialzo.

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato lo 0,7% a 49.301,05 punti. Il listino brasiliano ha beneficiato del rally dei bancari. Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha guadagnato il 7%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) il 2,5% e Itau Unibanco (BRITAUACNPR3) il 3,7%. Dopo la solida trimestrale annunciata da Itau Unibanco gli investitori scommettono che anche i risultati delle altre grandi banche brasiliane sorprenderanno positivamente. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato lo 0,2%. Il CEO Maria das Gracas Foster ha annunciato le sue dimissioni. La decisione è legata al grave scandalo di corruzione che ha travolto il gruppo petrolifero. Il calo dei prezzi dei metalli ha pesato su  Vale (BRVALEACNPA3). Il titolo del maggiore produttore al mondo di minerale di ferro ha perso l'1,3%.

Tra gli altri indici del continente sudamericano l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,3%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,1%, il General a Lima lo 0,9% e l'IBC a Caracas lo 0,4%. Il Colcap a Bogotà ha perso lo 0,5% e il Merval a Buenos Aires lo 0,7%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro