Borsa di Mosca chiude in forte rialzo su iniziativa Merkel-Hollande

Il MICEX ha guadagnato il 2,4% a 1.696,06 punti. Lieve rialzo per la Borsa di Varsavia. Scendono Praga e Budapest.

CONDIVIDI

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate.

Il MICEX a Mosca ha guadagnato il 2,4% a 1.696,06 punti. I timori relativi alla crisi ucraina si sono ridotti. La cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Francois Hollande hanno annunciato a sorpresa una visita oggi a Kiev dal presidente ucraino, Petro Poroshenko, e domani a Mosca dal numero uno del Cremlino, Vladimir Putin, per tentare di trovare una soluzione diplomatica al conflitto. Il mercato azionario russo ha beneficiato inoltre della ripresa del prezzo del petrolio. Tra le blue chip Gazprom (RU0007661625) ha guadagnato il 3,5%, LUKoil (RU0009024277) il 3%, Rosneft (RU000A0J2Q06) il 5% e Sberbank (RU0009029540) il 2,2%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PXa Praga ha perso lo 0,9% e il BUX a Budapest lo 0,8%. Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption