La Borsa di Mosca scende ancora, male Gazprom

Il MICEX ha perso l'1,5% a 1.746,23 punti. Scende anche la Borsa di Varsavia.

CONDIVIDI

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate.

Il MICEX a Mosca ha perso l'1,5% a 1.746,23 punti. Per il listino russo si è trattato della quarta seduta negativa di fila. Il premier britannico David Cameron ha minacciato di escludere la Russia dal sistema bancario internazionale Swift se il Cremlino continuerà con la sua politica aggressiva in Ucraina. Gazprom (RU0007661625) ha perso il 2,8%. Tra il gruppo russo e l'Ucraina è esplosa una nuova disputa sui pagamenti delle forniture di gas. RusAl (RU000A0JR5Z5) ha guadagnato il 2,7%. Il maggiore produttore al mondo di alluminio è tornato lo scorso anno all'utile. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri maggiori indici dell'Europa orientale il PXa Praga e il BUX a Budapest hanno guadagnato lo 0,3%. Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption