Borse America Latina: Chiusura positiva, San Paolo +1,7%

Il Bovespa ha chiuso ai massimi da quattro mesi. Forti acquisti sui titoli dei produttori di materie prime.

CONDIVIDI

Tutte le borse dell'America Latina hanno chiuso in rialzo.

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato l'1,7% a 54.918,74 punti. Era da quattro mesi che l'indice non chiudeva a tali livelli. L'attività economica è cresciuta in Brasile a febbraio più di quanto atteso dagli economisti. I titoli dei produttori di materie prime hanno preso il volo. Companhia Siderúrgica Nacional (BRCSNAACNOR6) ha guadagnato l'8,6%, Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) il 6,7% e Vale (BRVALEACNPA3) il 7,5%. L'indice GSCI delle materie prime è balzato del 3,1%.

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,6%, il Colcap a Bogotà lo 0,3%, il Merval a Buenos Aires l'1,8%, il General a Lima lo 0,7%, l'IBC a Caracas lo 0,1% e l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,3%.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro