La Borsa di Mosca chiude in netto ribasso, Gazprom sotto pressione

Il MICEX ha perso l'1,9% a 1.677,56 punti.

CONDIVIDI

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi miste.

Il MICEX a Mosca ha perso l'1,9% a 1.677,56 punti. Gazprom (RU0007661625) ha chiuso in ribasso del 2,9%. L’Antitrust Ue ha accusato formalmente il maggiore produttore al mondo di gas di “abuso di posizione dominante”. In rosso anche le altre blue chip russe. LUKoil (RU0009024277) ha perso il 3,3%, Rosneft (RU000A0J2Q06) il 2,8% e Sberbank (RU0009029540) l'1,8%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il PX a Praga ha perso l'1,3%, il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,4% e il BUX a Budapest lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption