Borsa San Paolo chiude pesante, crolla Qualicorp

Il Bovespa ha perso il 2,3% a 52.760,48 punti.

CONDIVIDI

Le borse dell'America Latina hanno chiuso contrastate.

Il Bovespa a San Paolo ha perso il 2,3% a 52.760,48 punti. L'economia brasiliana è calata nel primo trimestre dello 0,2%, meno di quanto atteso dagli economisti (-0,5%). Ciò non ha potuto tranquillizzare gli investitori. Gli economisti interpellati dalla Banca Centrale del Brasile prevedono per l'intero 2015 un calo del PIL dell'1,2%, il più forte da 25 anni. Qualicorp (BRQUALACNOR6) ha perso il 19,7%. Secondo delle voci di stampa il presidente del consiglio di amministratore del guppo impegnato nel settore dell'assicurazione sanitaria sarebbe coinvolto in un'indagine per riciclaggio di denaro. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) e Vale (BRVALEACNPA3) l'1,4%, i due titoli di maggior peso del Bovespa, hanno perso rispettivamente il 2,7% e il 2,6%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPC a Città del Messico ha perso lo 0,2%, il Merval a Buenos Aires l'1,6%, il Colcap a Bogotà lo 0,1% e il General a Lima lo 0,1%. L'IBC a Caracas ha guadagnato l'1,6% e l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption