Turchia: Erdogan perde la maggioranza assoluta, lira e borsa a picco

Turchia: Erdogan perde la maggioranza assoluta, lira e borsa a picco
Pioggia di vendite sui mercati finanziari turchi. © iStockPhoto

L'indice BIST 100 ha aperto in ribasso dell'8,2%. Nuovi minimi storici per la lira.

CONDIVIDI

La sconfitta elettorale del presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha scatenato una pioggia di vendite alla Borsa di Istanbul. L'indice BIST 100 ha aperto in ribasso dell'8,2%.

Dopo 13 anni ininterrotti al potere il partito islamico AKP ha perso la maggioranza assoluta nel Parlamento. Il risultato del voto rende irrealizzabile l'obiettivo di Erdogan di trasformare la Turchia in una Repubblica presidenziale. Il suo AKP ha ottenuto il 40,9%, perdendo il 9% delle preferenze e 71 deputati. Per formare un governo sarà quindi necessario stringere un'alleanza con un altro partito.

Gli investitori temono ora un periodo di instabilità politica. L'incertezza si fa sentire fortemente anche sui mercati obbligazionario e valutario. Il rendimento del titolo decennale turco è balzato a circa il 10%, ovvero ai massimi da settembre. La lira è crollata di più del 5% toccando un nuovo minimo storico rispetto al dollaro.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro