Borse Europa Est: Mosca frena, MICEX -0,4%

Le borse di Budapest, Praga e Varsavia hanno chiuso in rialzo. A Mosca a picco Surgutneftegas a causa dello stacco del dividendo.

CONDIVIDI

Eccetto Mosca tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

Il MICEX a Mosca ha perso lo 0,4% a 1.641,22 punti. I timori legati allo stato di salute dell'economia russa sono aumentati. La produzione industriale è calata a giugno del 4,8%. Gli economisti avevano previsto un calo di solo il 4%. Surgutneftegas (RU0006936028) ha perso il 16%. Il forte calo del titolo del gruppo petrolifero è stato causato dallo stacco del dividendo. Gli altri principali titoli del settore hanno chiuso positivi. LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato l'1,6% e Rosneft (RU000A0J2Q06) lo 0,7%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,6%, il PX a Praga lo 0,8% e il WIG a Varsavia lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption