Borsa San Paolo chiude in leggero ribasso, vendite sui bancari

Il Bovespa ha perso lo 0,2% a 50.058,49 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso in ribasso.

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,2% a 50.058,49 punti. A pesare sull'indice brasiliano sono state le perdite dei bancari. Itau Unibanco (BRITAUACNPR3) ha perso il 2,4%. I prestiti in sofferenza della banca sono aumentati lo scorso trimestre per la prima volta da quasi tre anni. Tra gli altri titoli del settore Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha perso il 3,6%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) l'1,4% e Santander Brasil (BRSANBACNPR5) l'1,9%. Vale (BRVALEACNPA3) ha guadagnato il 3%. Secondo quanto riporta "Bloomberg" la Cina avrebbe l'intenzione di aumentare i suoi investimenti nelle infrastrutture. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha beneficiato della ripresa del prezzo del petrolio ed ha guadagnato l'1,6%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,6% e l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,4%. Il Merval a Buenos Aires ha perso l'1,6%, il Colcap a Bogotà lo 0,1%, l'IBC a Caracas l'1,9% e il General a Lima lo 0,6%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption