Borsa San Paolo rimbalza, volano gli esportatori

Il Bovespa ha guadagnato il 2,2% a 46.463,96 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso oggi in rialzo.

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato il 2,2% a 46.463,96 punti. La produzione industriale del Brasile è calata a luglio più di quanto atteso dagli economisti. La notizia ha alimentato l'aspettativa degli investitori che la Banca centrale brasiliana non alzerà ulteriormente i suoi tassi. La Borsa di San Paolo ha beneficiato inoltre del rimbalzo di Wall Street. L'ulteriore indebolimento del real ha messo le ali agli esportatori. Embraer (BREMBRACNOR4) ha guadagnato il 5,3%, Fibria Celulose (BRFIBRACNOR9) il 5,1% e JBS (BRJBSSACNOR8) il 7,7%. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato il 2,5%. Il prezzo del petrolio ha chiuso a New York in netto rialzo. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,1%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,4%, il Merval a Buenos Aires lo 0,6% e il Colcap a Bogotà lo 0,7%. L'IBC a Caracas ha perso lo 0,5% e il General a Lima lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption