Borse America Latina: San Paolo chiude piatta

Il Bovespa è rimasto invariato a 48.551,08 punti. Realizzi sui bancari.

CONDIVIDI

Le borse dell'America Latina hanno chiuso oggi contrastate.

Il Bovespa a San Paolo è rimasto invariato a 48.551,08 punti. Il real si è indebolito significativamente rispetto al dollaro. Gli investitori sono scettici sulla realizzazione dei tagli alla spesa annunciati dal governo brasiliano. Sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha perso il 2,2% e Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) lo 0,3%. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha chiuso in ribasso del 3,4%. Vale (BRVALEACNPA3) ha guadagnato il 3,2%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPC a Città del Messico ha guadagnato l'1,2%, l'IBC a Caracas l'1,8% e il Merval a Buenos Aires l'1,3%. Il Colcap a Bogotà ha perso lo 0,1%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,3% e il General a Lima lo 0,1%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption