Borse Europa Est tutte negative, Mosca ancora la peggiore

Il MICEX ha perso l'1,2% a 1.621,43 punti. Vendite sui minerari.

CONDIVIDI

Tutte le maggiori borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso anche oggi in rosso.

Il MICEX a Mosca ha perso l'1,2% a 1.621,43 punti. Per l'indice si è trattato della sesta seduta negativa di fila. Sul mercato azionario russo hanno pesato soprattutto le forti perdite dei minerari. Norilsk Nickel (RU0007288411) ha perso il 5,3% e RusAl (RU000A0JR5Z5) il 2,4%. I prezzi della maggior parte dei metalli si sono oggi indeboliti. Tra i petroliferi LUKoil (RU0009024277) ha perso lo 0,8% e Surgutneftegas (RU0006936028) l'1,4%. Il ministro russo delle Finanze ha proposto per il prossimo anno un aumento delle imposte per le compagnie petrolifere. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali indici della regione il BUX a Budapest ha perso lo 0,4%, il WIG a Varsavia lo 0,9% e il PX a Praga l'1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption