Borse America Latina: San Paolo vola con Hypermarcas

Il Bovespa ha guadagnato il 4,8% a 48.053,67 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso in rialzo

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato il 4,8% a 48.053,67 punti. Per il listino brasiliano si è trattato della migliore seduta da quasi un anno. A spingere gli acquisti sono state alcune notizie positive arrivate dal fronte societario. Itau Unibanco (BRITAUACNPR3) ha guadagnato il 6,4%. L’istituto di credito ha annunciato per il terzo trimestre un utile superiore alle attese degli analisti. BM&F Bovespa (BRBVMFACNOR3) ha guadagnato l’8,8%. Il gruppo che gestisce la Borsa di San Paolo ha approcciato Cetip (BRCTIPACNOR2) per una possibile fusione. Hypermarcas (BRHYPEACNOR0) ha guadagnato il 21,1%. Il maggiore produttore brasiliano di beni di consumo ha venduto a Coty (US2220702037) la sua divisione cura della persona e bellezza per $1 miliardo. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato il 10%. Il prezzo del petrolio ha chiuso oggi a New York in rialzo del 3,8%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPC a Città del Messico ha guadagnato l’1,8%, l'IBC a Caracas l’1,7%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,9% e il General a Lima lo 0,8%. Il Merval a Buenos Aires ha perso lo 0,9% e il Colcap a Bogotà lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption