Borse America Latina: San Paolo frena, male Petroleo Brasileiro

Il Bovespa ha perso lo 0,7% a 47.710,10 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso in ribasso.

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,7% a 47.710,10 punti. L’aumento dei timori relativi ad una stretta monetaria negli USA hanno fatto scattare delle prese di beneficio sulla piazza finanziaria brasiliana. Nella sua odierna audizione alla commissione Finanza della Camera, Janet Yellen ha indicato che la Fed potrebbe alzare i tassi a dicembre visto che la ripresa economica continua ed i rischi globali si sono ridotti. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha perso il 4,7%. Il gruppo petrolifero ha avvertito che gli scioperi dei suoi lavoratori stanno frenando la produzione. BRF Brasil Foods (BRBRFSACNOR8) ha perso il 3,3%. Il gruppo alimentare ha annunciato una debole trimestrale. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,1%, l'IBC a Caracas il 4,7% e il Colcap a Bogotà lo 0,1%. L'IPSA a Santiago del Cile ha perso lo 0,2%, il General a Lima lo 0,1% e il Merval a Buenos Aires lo 0,1%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro