La Borsa di Mosca sale dopo accordo Russia-Arabia su petrolio

Il MICEX ha guadagnato lo 0,9% a 1.753,86 punti.

CONDIVIDI

Quasi tutte le maggiori borse dell'Europa orientale hanno chiuso oggi in ribasso.

Il MICEX a Mosca ha guadagnato lo 0,9% a 1.753,86 punti. L’Arabia Saudita e la Russia hanno raggiunto un accordo per congelare la produzione di petrolio. La notizia ha alimentato la speculazione su una ripresa delle quotazioni del greggio. Tra le blue chip russe Gazprom (RU0007661625) ha guadagnato l’1,8%, Rosneft (RU000A0J2Q06) il 2,4%, Sberbank (RU0009029540) l’1,3% e LUKoil (RU0009024277) lo 0,9%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali indici il WIG a Varsavia ha perso lo 0,2%, il BUX a Budapest lo 0,2% e il PX a Praga l’1,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption