Borse America Latina: Prevale il segno meno, San Paolo perde lo 0,3%

Lima ha perso lo 0,4%, Santiago del Cile lo 0,4% e Buenos Aires lo 0,1%.

CONDIVIDI

La maggior parte delle borse dell'America Latina ha chiuso in ribasso.

Il Bovespa a San Paolo perso lo 0,3% a 51.010,20 punti. I gravi attentati di Bruxelles hanno ridotto la tendenza al rischio sui mercati finanziari. Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) e Itau Unibanco (BRITAUACNPR3) hanno perso rispettivamente l’1% e il 2,6%. Deutsche Bank ha tagliato il rating sui due titoli da “Buy” a “Hold”. Petroleo Brasileiro (BRPETRACNPR6) ha guadagnato lo 0,6% nonostante abbia annunciato una perdita record per il 2015. Gli investitori hanno accolto positivamente la pulizia di bilancio effettuata dal gruppo petrolifero. Vale (BRVALEACNPA3) ha beneficiato dell’aumento del prezzo del minerale di ferro ed ha guadagnato lo 0,9%.

Tra gli altri indici dell'America Latina il General a Lima ha perso lo 0,4%, l'IPSA a Santiago del Cile lo 0,4% e il Merval a Buenos Aires lo 0,1%. L'IPC a Città del Messico ha guadagnato lo 0,3% e il Colcap a Bogotá lo 0,5%. L'IBC a Caracas è rimasto invariato.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro