Borse America Latina: San Paolo chiude in leggero ribasso, male Cyrela

Il Bovespa ha perso lo 0,1% a 49.657,39 punti.

CONDIVIDI

Le poche borse dell'America Latina aperte oggi hanno chiuso in ribasso.

Il Bovespa a San Paolo ha perso lo 0,1% a 49.657,39 punti. I volumi di scambio sono stati bassi prima del lungo fine settimana di Pasqua. I bancari sono stati anche oggi deboli. Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha perso il 3,3%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) l’1,8% e Itau Unibanco (BRITAUACNPR3) l’1,1%. Cyrela (BRCYREACNOR7) ha perso il 4,3%. Il gruppo edile ha annunciato una trimestrale inferiore alle stime degli analisti. Vale (BRVALEACNPA3) ha guadagnato l’8,3%. Bank of America Merrill Lynch ha promosso il titolo del gruppo minerario a “Buy”. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri indici dell'America Latina l'IPSA a Santiago del Cile ha perso lo 0,4%. Le borse di Città del Messico, Buenos Aires, Lima, Bogotá e Caracas sono rimaste ferme.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro