Borse Europa orientale: Sale solo Praga, Mosca -0,5%

Il calo del petrolio ha fatto scattare delle prese di beneficio sulla piazza finanziaria russa. Scende il rublo. Vendite sulle banche.

CONDIVIDI

Quasi tutte le maggiori borse dell'Europa orientale hanno chiuso oggi in ribasso.

Il MICEX a Mosca ha perso lo 0,5% a 1.950,08 punti. L’indice russo ha raggiunto nelle prime ore di contrattazione un nuovo record storico ma ha poi ripiegato a causa del calo del prezzo del petrolio. Il rublo è sceso significativamente rispetto al dollaro. Le vendite hanno colpito soprattutto le banche. Sberbank (RU0009029540) ha perso il 3,7% e VTB Bank (RU000A0JP5V6) il 2,4%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Tra gli altri principali indici dell’Europa dell’Est, il WIG a Varsavia ha perso lo 0,2% e il BUX a Budapest lo 0,7%. Il PX a Praga ha guadagnato lo 0,2%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption