Cresce l’interesse dei trader per i mercati emergenti

Stando a quanto afferma l’ultimo report di BlackRock Etp Landscape, l’interesse degli investitori nei confronti dei mercati azionari dei Paesi emergenti starebbe crescendo in maniera considerevole. Merito anche delle buone opportunità che questi mercati sono in grado di riservare, visto e considerato che nel solo primo trimestre 2017 hanno guadagnato in media quasi il 10%, ovvero quasi il doppio rispetto ai listini azionari delle nazioni industrializzate.

Sempre dall’ultimo report condotto da BlackRock emerge inoltre che i Paesi in via di sviluppo sono stati tra i principali destinatari di investimenti da inizio anno, grazie anche all’accresciuta stabilità raggiunta da molti Paesi e in virtù della contemporanea correzione del dollaro statunitense, che ha limitato fortemente l’interesse nei confronti di quanto avviene nel mercato azionario americano. In tal senso, una mano d’aiuto l’ha fornita lo stesso Trump, le cui politiche protezionistiche, che avrebbero – almeno in punto di vista teorico – sostenere il biglietto verde, si stanno in realtà dimostrando di difficile praticabilità a fronte del debito pubblico americano.

Anche alla luce di quanto sopra, gli analisti si stanno scoprendo sempre più ottimisti nei confronti dei Paesi emergenti, e sebbene le odierne valutazioni siano ancora lontane dai picchi ciclici della precedente fase di espansione globale, è anche vero che le revisioni al rialzo degli utili proseguono a ritmo sostenuto e l’influenza contraria del dollaro forte si sta attenuando sui mercati emergenti, che dovrebbero garantire nuovi progressi.

Tra le varie aree, da tenere sotto controllo quella asiatica, dove è attualmente in corso una dinamica degli utili particolarmente favorevole. È inoltre stimabile che la crescita economica in Cina possa stabilizzarsi intorno a un positivo + 6,5%, grazie anche a una forte economia dei consumi e agli investimenti globali, che tenda a ribilanciare il proprio equilibrio sul mercato interno, e non più sul solo export.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Mercati Emergenti

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.