eToro

Borse dell'America Latina: Sale solo San Paolo, Bovespa +0,1%

Tra le borse delle borse dell'America Latina aperte oggi solo San Paolo ha potuto chiudere in rialzo.

Il Bovespa a San Paolo ha guadagnato lo 0,1% a 70.127,00 punti. Dopo le forti perdite della scorsa settimana i bancari hanno registrato una ripresa. Banco do Brasil (BRBBASACNOR3) ha chiuso in rialzo dello 0,2%, Banco Bradesco (BRBBDCACNPR8) dello 0,2% e Itau Unibanco (BRITAUACNPR3) dello 0,8%. B2W Cia. Global do Varejo (BRBTOWACNOR8) ha guadagnato il 7%. Secondo delle voci di stampa Lojas Americanas (BRLAMEACNPR6) avrebbe l'intenzione di fare un'offerta per il resto del capitale della prima impresa brasiliana del settore del commercio elettronico.
Companhia Energetica De Sao Paulo (BRCESPACNPB4) ha chiuso in ribasso del 2,3%. Geraldo Alckmin, il Governatore dello Stato di San Paolo, ha dichiarato che non è stata presa ancora alcuna decisione su una possibile vendita della compagnia energetica.
Petroleo Brasileiro
(BRPETRACNPR6) ha guadagnato lo 0,9%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York l'1,4%. Vale (BRVALEACNPA3) ha chiuso in rialzo dello 0,3%.

L'IPC a Città del Messico ha chiuso in ribasso dello 0,6% a 38.378,20 punti. Tra le blue chips messicane América Móvil (MXP001691213) ha perso lo 0,4%, Cemex (MXP225611567) il 2,6%, Grupo Mexico (MXP370841019) l'1,3% e Wal-Mart de Mexico (MXP810081010) lo 0,3%.

Tra gli altri listini del continente sudamericano il Merval a Buenos Aires ha perso lo 0,2%, l'IPSA a Santiago del Cile l'1,7% e il General a Lima l'1,9%. Le borse di Bogotà e di Caracas sono rimaste oggi ferme.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato