Borse dell'Europa dell'Est: Chiusura in ribasso, Mosca -2,4%

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in ribasso.

L'indice RTS ha perso a Mosca il 2,4% a 1.280.92 punti. I volumi di scambio sono stati anche oggi molto bassi. Gli investitori sono scettici sull'esito del vertice dell'UE che potrebbe essere decisivo per il futuro della zona euro. Sul mercato azionario russo ha pesato inoltre il calo del prezzo del petrolio. Moesk (RU000A0ET7Y7) ha perso il 3,9%, Acron (RU0009028674) il 3,8% e Mosenergo (RU0008958863) il 4,1%.

Il BUX a Budapest ha perso l'1,2%, il WIG a Varsavia l'1,3% e il PX a Praga lo 0,6%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X