Borse dell’Europa dell’Est: Chiusura positiva, Mosca +2%

Un laptop mostra un grafico

Tutte le principali borse dell’Europa dell’Est hanno chiuso oggi in rialzo.

L’indice RTS a Mosca ha guadagnato il 2% a 1.503,68 punti. I volumi di scambio sono saliti notevolmente rispetto a ieri e sono stati al di sopra della media. L’aumento dell’ottimismo sulle prospettive dell’economia europea ha fatto tornare gli acquisti sulla piazza finanziaria russa. L’indice che misura il sentiment economico della zona euro è salito a luglio ai suoi più alti livelli da 28 mesi. Il numero dei disoccupati è inoltre calato in Germania per il tredicesimo mese di fila. La Borsa di Mosca ha inoltre beneficiato oggi dell’aumento del prezzo del petrolio. Le quotazioni del greggio sono tornate nel pomeriggio a New York al di sopra di $78. Tra i titoli del listino russo Sberbank (RU0009029540) ha guadagnato il 2,1%, Aeroflot (RU0009062285) l’1%, Severstal (RU0009046510) l’1,6% e Transneft, Pref. (RU0009091573) l’11,6%. Gazprom (RU0007661625) ha chiuso a San Pietroburgo in rialzo dell’1% a RUB 166,50.

Il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,8% a 22.508,02 punti. Tutte le blue chips ungheresi hanno registrato una ripresa. OTP Bank (HU0000061726) ha guadagnato lo 0,8%, MOL (HU0000068952) lo 0,9%, Magyar Telekom (HU0000016522) lo 0,6% e Gedeon Richter (HU0000067624) lo 0,8%.

Il PX a Praga ha guadagnato lo 0,6% a 1.191,40 punti. Unipetrol (CZ0009091500) ha chiuso in rialzo del 3,6%. L’impresa petrolchimica ceca ha annunciato che l’utile operativo del secondo trimestre supererà quello del primo trimestre. Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) ha guadagnato l’1,2%. L’operatore telefonico ha registrato nel secondo trimestre un calo degli utili e dei ricavi ma confermato le sue stime per l’intero esercizio. Dopo il crollo di ieri CETV (BMG200452024) ha perso un ulteriore 2,3%. L’operatore televisivo ha pubblicato martedì sera una deludente trimestrale e tagliato le sue stime per l’intero esercizio. Tra gli altri titoli del listino ceco Komercni Banka (CZ0008019106) ha perso lo 0,4%, Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) e Erste Group Bank (AT0000652011) hanno guadagnato l’1%.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,5% a 42.616,78 punti. Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) ha chiuso in rialzo dell’1,4%. Cheuvreux ha alzato il suo rating sul titolo dell’operatore telefonico ad “Outperform”. KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) ha beneficiato dell’aumento del prezzo del rame ed ha guadagnato l’1,7%. I bancari hanno chiuso in ribasso. PKO Bank Polski (PLPKO0000016) ha perso lo 0,9%, Bank Pekao (PLPEKAO00016) l’1%, BZW Bank (PLBZ00000044) lo 0,7% e BRE Bank (PLBRE0000012) lo 0,2%.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Mercati Emergenti

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.