Borse dell'Europa dell'Est, Mosca scende ancora, RTS -0,7%

Borse dell'Europa dell'Est, Mosca scende ancora, RTS -0,7%

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in rialzo.

L'indice RTS ha perso a Mosca lo 0,7% a 1.314,27 punti. I volumi di scambio sono rimasti a degli alti livelli. Sul mercato azionario russo hanno pesato anche oggi i timori legati alla crisi del debito. Moody's ha tagliato ieri l'outlook di Germania, Lussemburgo e Olanda da "stabile" a "‘negativo". La regione autonoma della Catalogna, una delle più ricche della Spagna, ha annunciato inoltre oggi di aver bisogno dell'aiuto al governo centrale di Madrid. Tra i titoli del listino russo Gazprom (RU0007661625) ha perso il 2,4%, Sberbank (RU0009029540) l'1,3% e LUKoil (RU0009024277) lo 0,3%.

Gli altri principali indici della regione hanno registrato una ripresa. Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,6%, il PX a Praga lo 0,4% e il BUX a Budapest lo 0,8%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro