Borse dell’Europa dell’Est negative, a Mosca affonda Rosneft

Un laptop mostra un grafico

Tutte le borse dell’Europa dell’Est hanno chiuso oggi in ribasso.

L’indice RTS ha perso a Mosca lo 0,1% a 1.400,66 punti. I volumi di scambio sono scesi rispetto a ieri ma sono rimasti al di sopra della media. Sul listino russo ha pesato il crollo di Rosneft (RU000A0J2Q06): -5% a $6,67. Il mercato teme che BP (GB0007980591) possa cedere la sua partecipazione nella compagnia petrolifera russa. Il gruppo britannico ha infatti annunciato che venderà assets per $10 miliardi per finanziare il fondo che verrà utilizzato per risarcire i danni legati alla catastrofe naturale nel Golfo del Messico. Tra gli altri titoli del listino russo Sberbank (RU0009029540) ha chiuso in rialzo del 2%, Gazprom (RU0007661625) dello 0,4%, RusHydro (RU000A0JPKH7) del 4,9% e MTS (RU0007775219) dello 0,8%.

Il BUX a Budapest ha perso lo 0,1% a 21.412,99 punti. La seduta è stata anche oggi tranquilla. Sul mercato azionario ungherese ha pesato la debole apertura di Wall Street. Tra i titoli di maggior peso del BUX Gedeon Richter (HU0000067624) ha perso l’1,9%, OTP Bank (HU0000061726) lo 0,2% e Magyar Telekom (HU0000016522) l’1,1%. MOL (HU0000068952) ha guadagnato controtendenza il 2,2%. Il Governo ungherese sta continuando a discutere con Surgutneftegas (RU0006936028) su un possibile acquisto della sua partecipazione in MOL. Il Ministro russo dell’Energia ha dichiarato oggi che €1,6 miliardi sarebbe un buon prezzo per concludere l’operazione.

Il PX a Praga ha perso lo 0,3% a 1.158,10 punti. Erste Group Bank (AT0000652011) ha chiuso in calo dell’1,5% Male anche i titoli dei produttori di materie prime. NWR (NL0006282204) ha perso l’1,5% e Unipetrol (CZ0009091500) l’1,7%. Tra gli altri titoli del listino ceco Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) ha guadagnato l’1%, Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) lo 0,2% e Komercni Banka (CZ0008019106) lo 0,6%.

Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,9% a 40.738,81 punti. PKO Bank Polski (PLPKO0000016) ha chiuso in calo del 2,9%. Secondo delle voci di stampa PKO Bank Polski potrebbe rinunciare, su pressione del Governo polacco, che è il suo maggiore azionista, a versare il dividendo per il 2009 per finanziare l’acquisizione della quota di Allied Irish Banks (IE0000197834) in BZW Bank (PLBZ00000044). Il titolo BZW Bank ha perso il 2,4%. Male anche Bank Pekao (PLPEKAO00016) e BRE Bank (PLBRE0000012), il primo ha chiuso in ribasso dello 0,1%, il secondo dell’1,7%. KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) ha perso il 2,1%. Il prezzo del rame è sceso oggi a Londra.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Mercati Emergenti

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.