Borse dell’Europa dell’Est negative, vendite su banche e commodities

Un laptop mostra un grafico

Tutte le principali borse dell’Europa dell’Est hanno chiuso oggi in ribasso.

L’indice RTS ha perso a Mosca lo 0,8% a 1.373,87 punti. I volumi di scambio sono stati anche oggi bassi. L’attività manifatturiera ha rallentato a maggio in Cina più di quanto atteso dagli economisti. La notizia ha fatto scattare delle prese di beneficio sulla piazza finanziaria russa. Il prezzo del petrolio è caduto inoltre nel primo pomeriggio a New York al di sotto di $74. Tra i titoli del listino russo Raspadskaya (RU000A0B90N8) ha perso il 4,2%, LUKoil (RU0009024277) l’1,5% e Bashneft (RU0007976957) il 2,5%. Sberbank (RU0009029540) ha chiuso invariato. Gazprom (RU0007661625) ha guadagnato a San Pietroburgo l’1,9% a RUB 163,99.

Il BUX a Budapest ha perso l’1,6% a 21.761,11 punti. Tra i bancari FHB (HU0000078175) ha chiuso in calo del 2,2% e OTP Bank (HU0000061726) del 2,9%. La Banca Centrale Europea ha avvertito che gli istituti di credito della zona euro rischiano di dover svalutare altri €195 miliardi fino alla fine del 2011. Tra gli altri titoli del listino ungherese Magyar Telekom (HU0000016522) ha perso l’1% e MOL (HU0000068952) l’1,9%. Gedeon Richter (HU0000067624) ha guadagnato lo 0,2%.

Il PX a Praga ha perso l’1,9% a 1.154,20 punti. Nel settore bancario Komercni Banka (CZ0008019106) ha perso il 3,2% e Erste Group Bank (AT0000652011) il 2,8%. Tra i titoli dei produttori di materie prime Unipetrol (CZ0009091500) ha chiuso in calo del 3,8% e NWR (NL0006282204) del 3,1%. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha perso l’1,1%, Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) ha beneficiato del suo carattere difensivo ed ha guadagnato lo 0,4%.

Il WIG a Varsavia ha chiuso in ribasso dell’1,4% a 40.931,54 punti. I bancari hanno sofferto anche nella capitale polacca. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha perso il 2,8%, BRE Bank (PLBRE0000012) il 2,5%, BZW Bank (PLBZ00000044) lo 0,4% e PKO Bank Polski (PLPKO0000016) il 2,1%. KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) ha perso il 3,2%. Il prezzo del rame è calato oggi a Londra. L’impresa mineraria polacca è il primo produttore europeo del metallo rosso.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Mercati Emergenti

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.