Borse dell’Europa dell’Est: Salgono Budapest, Praga e Varsavia

Un laptop mostra un grafico

Quasi tutte le principali borse dell’Europa dell’Est hanno chiuso oggi in rialzo.

L’indice RTS ha chiuso a Mosca invariato a 2.062,47 punti. I volumi di scambio sono scesi sensibilmente rispetto a ieri e sono stati bassi. La seduta è stata molto tranquilla. Secondo gli operatori le notizie arrivate dall’estero non sarebbero riuscite a dare dei nuovi impulsi. Tra i titoli del listino russo Sberbank (RU0009029540) ha guadagnato lo 0,3% e TNK-BP (RU000A0HGPM9) l’1,5%, Magnit (RU000A0JKQU8) ha perso lo 0,4% e Rosneft (RU000A0J2Q06) l’1,6%. Gazprom (RU0007661625) ha chiuso a San Pietroburgo in rialzo del 2% a RUB 243,99.

Il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,6% a 23.885,50 punti. Magyar Telekom (HU0000016522) e OTP Bank (HU0000061726) hanno registrato una ripresa. Il titolo dell’operatore telefonico ha chiuso in rialzo del 2%, quello della prima banca ungherese dell’1,1%. Gedeon Richter (HU0000067624) ha perso lo 0,1% e MOL (HU0000068952) lo 0,4%.

Il PX a Praga ha guadagnato l’1% a 1.249,60 punti. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha chiuso in rialzo dell’1,1%. Erste Group ha alzato il suo rating sul titolo del produttore di energia elettrica da “Hold” a “Accumulate”. Tra gli altri titoli del listino ceco Komercni Banka (CZ0008019106) ha guadagnato il 2,5%, Erste Group Bank (AT0000652011) lo 0,6% e Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) lo 0,5%. ECM (LU0259919230) ha perso un ulteriore 9,4%. Il gruppo immobiliare ha annunciato di aver aumentato lo scorso anno la sua perdita a €94,5 milioni. Il titolo di ECM aveva registrato già durante le due precedenti sedute delle massive perdite. Lunedì scorso Ceska Sporitelna, il maggiore azionista di ECM, ha presentato una richiesta di accertamento dello stato di insolvenza contro il gruppo immobiliare. La Corte Municipale di Praga ha respinto ieri però la richiesta di Ceska Sporitelna.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato l’1% a 50.174,38 punti. Tutte le blue chips polacche hanno chiuso in rialzo. PKN Orlen (PLPKN0000018) ha guadagnato l’1,1%, KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) il 2%, Bank Pekao (PLPEKAO00016) il 2,6%, PKO Bank Polski (PLPKO0000016) lo 0,9% e PZU (PLPZU0000011) lo 0,2%.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Mercati Emergenti

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.