Borse Europa dell'Est: Chiusura contrastata, Mosca torna a salire

Le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi contrastate.

Dopo quattro sedute negative di fila l'indice RTS ha guadagnato a Mosca lo 0,8% a 1.362,95 punti. L'Eurogruppo ha deciso di concedere alla Spagna già questo mese €30 miliardi per sostenere le sue banche e confermato lo scudo antispread attraverso l'acquisto di bond da parte dei fondi salva-stati. La notizia ha fatto tornare gli acquisti sulla piazza finanziaria russa. Sberbank (RU0009029540) ha guadagnato il 3,4% e Gazprom (RU0007661625) lo 0,9%.

Il WIG a Varsavia è rimasto invariato, il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,4%, il PX a Praga ha perso lo 0,5%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X