Brasile: L'economia rallenta significativamente nel 2011

CONDIVIDI
L'economia del Brasile ha rallentato significativamente nel 2011. Il PIL brasiliano è cresciuto lo scorso anno del 2,7%. Si è trattato della più modesta crescita dal 2003. Gli economisti avevano previsto una crescita del 2,8%. Nel 2010 l'economia brasiliana era cresciuta del 7,5%. Nel solo quarto trimestre il PIL del Brasile è aumentato su base annua dell'1,4% e su base sequenziale dello 0,3%. Per il 2012 il Governo brasiliano prevede un aumento del PIL tra il 4% e il 4,5%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro