La Borsa di Mosca affonda, RTS -4,4%

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in netto ribasso.

L'indice RTS ha perso a Mosca il 4,4% a 1.313,43 punti. Si è trattato della quinta seduta negativa di fila. I volumi di scambio sono stati anche oggi alti. Il calo del rublo e la debolezza del prezzo del petrolio hanno fatto scattare una pioggia di vendite sui titoli russi. Gli operatori hanno parlato di una "giornata nera". Sberbank (RU0009029540) ha perso il 6,5%, TNK-BP (RU000A0HGPM9) il 4,2% e Bashneft (RU0007976957) il 7,1%. Gazprom (RU0007661625) ha chiuso a San Pietroburgo in ribasso del 10,9% a RUB 131,41.

Il BUX a Budapest ha perso l'1,6%, il PX a Praga lo 0,9% e il WIG a Varsavia il 2,6%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X