etoro

Le borse dell'Europa dell'Est chiudono in forte rialzo

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in forte rialzo.

L'indice RTS ha guadagnato a Mosca il 2,3% a 1.608,39 punti. Per il listino russo si è trattato della sesta seduta positiva di fila. I volumi di scambio sono aumentati rispetto a ieri e sono stati alti. Il mercato azionario russo ha beneficiato del rally delle quotazioni delle materie prime. Il prezzo del petrolio ha superato nel pomeriggio a New York quota $85, quello del rame è salito a Londra ai suoi più alti livelli degli ultimi 20 mesi. Tra i titoli dell'indice russo LUKoil (RU0009024277) ha guadagnato lo 0,4%, Rosneft (RU000A0J2Q06) l'1,5%, Gazprom (RU0007661625) il 2,6%, Transneft (RU0009091573) il 3,5%, Norilsk Nickel (RU0007288411) il 4,1%, Sberbank (RU0009029540) l'1,7% e RusHydro (RU000A0JPKH7) il 4,8%. Raspadskaya (RU000A0B90N8) ha perso il 2,3% e VolgaTelecom (RU0009058234) lo 0,3%.

Il BUX a Budapest ha guadagnato il 2,7% a 24.890,16 punti. L'indice PMI manifatturiero è salito a marzo in Ungheria per il terzo mese di fila. Tra i titoli di maggior peso del BUX OTP Bank (HU0000061726) ha guadagnato il 3,9%, MOL (HU0000068952) il 2,5%, Magyar Telekom (HU0000016522) l'1,4% e Gedeon Richter (HU0000067624) l'1,9%.

Il PX a Praga ha guadagnato il 2,2% a 1.222,80 punti. I titoli dei produttori di materie prime hanno guidato la lista dei rialzi. NWR (NL0006282204) ha guadagnato il 5,3% e Unipetrol (CZ0009091500) il 4,8%. Tra gli altri titoli del listino ceco Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha chiuso in rialzo dell'1,4%, Komercni Banka (CZ0008019106) del 3,3%, Erste Group Bank (AT0000652011) del 2,2% e Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) dello 0,9%.

Il WIG a Varsavia ha chiuso in rialzo dell'1,7% a 43.151,29 punti. BZW Bank (PLBZ00000044) ha guadagnato un ulteriore 5,3%. Allied Irish Banks (IE0000197834) ha indicato che più parti hanno manifestato interesse all'acquisto della sua partecipazione nella banca polacca. Tra gli altri titoli bancari Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha guadagnato il 2,6%, PKO Bank Polski (PLPKO0000016) il 4,9% e BRE Bank (PLBRE0000012) il 4,2%. KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) ha tratto vantaggio dall'aumento del prezzo del rame ed ha chiuso in rialzo del 2,1%. KGHM è il primo produttore europeo del metallo rosso.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS