Le borse dell'Europa dell'Est chiudono in forte rialzo

Mosca ha guadagnato il 2,9%, Budapest il 4%, Praga l'1,3% e Varsavia il 2,2%.

CONDIVIDI
Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in forte rialzo

L'indice RTS a Mosca ha guadagnato il 2,9% a 1.523,16 punti. I volumi di scambio sono aumentati notevolmente rispetto a venerdì e sono stati al di sopra della media. Il mercato azionario russo ha beneficiato dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Il prezzo del rame è salito oggi a Londra per il quarto giorno di fila. Il prezzo del petrolio è balzato nel pomeriggio a New York al di sopra di $80. Tra i titoli del listino russo Sberbank (RU0009029540) ha guadagnato il 3,2%, Aeroflot (RU0009062285) il 2,3%, Transneft, Pref. (RU0009091573) il 4,6% e Gazprom Neft (RU0009062467) il 2,4%. Gazprom (RU0007661625) ha chiuso a San Pietroburgo in rialzo del 4,9% a RUB 171,99.

Il BUX a Budapest ha guadagnato il 4% a 23.153,85 punti. I convincenti dati di bilancio pubblicati da BNP Paribas (FR0000131104) e HSBC (GB0005405286) hanno messo le ali anche a OTP Bank (HU0000061726). Il titolo della prima banca ungherese ha chiuso in rialzo del 6%. MOL (HU0000068952) ha tratto vantaggio dall'aumento del prezzo del petrolio ed ha guadagnato il 5,6%. Bene anche le altre blue chips ungheresi. Magyar Telekom (HU0000016522) ha guadagnato l'1,9% e Gedeon Richter (HU0000067624) l'1,6%.

Il PX a Praga ha guadagnato l'1,3% a 1.190,30 punti. I bancari hanno guidato anche nella capitale ceca la lista dei rialzi. Erste Group Bank (AT0000652011) ha chiuso in rialzo dell'1,8% e Komercni Banka (CZ0008019106) del 2,6%. Tra gli altri titoli del PX Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha guadagnato lo 0,3%, Unipetrol (CZ0009091500) lo 0,9% e Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) lo 0,9%.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato il 2,2% a 43.398,27 punti. Diciassette dei venti titoli di maggior peso del listino polacco hanno chiuso in rialzo. Tra i bancari PKO Bank Polski (PLPKO0000016) ha guadagnato il 4,6%, Bank Pekao (PLPEKAO00016) il 3,6%, BZW Bank (PLBZ00000044) il 2% e BRE Bank (PLBRE0000012) il 2,8%. Tra i titoli dei produttori di materie prime KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) ha chiuso in rialzo del 3,1%, PKN Orlen (PLPKN0000018) del 5,4% e Lotos (PLLOTOS00025) del 2,5%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption