Borsainside.com

Le borse dell'Europa dell'Est chiudono in ribasso

Tutte le principali borse dell'Europa dell'Est hanno chiuso oggi in ribasso.

Dopo quattro sedute positive di fila l'indice RTS a Mosca ha perso l'1,1% a 1.453,47 punti. I volumi di scambio sono scesi rispetto a ieri e sono stati nella media. Sul mercato azionario russo hanno pesato la debole performance delle borse dell'Europa occidentale ed il calo del prezzo del petrolio. Le quotazioni del greggio sono scese nel pomeriggio a New York al di sotto di quota $73 al barile. Tra i titoli del listino russo Norilsk Nickel (RU0007288411) ha perso il 2,3%, IDGC (RU000A0JPVJ0) il 2,2% e Aeroflot (RU0009062285) lo 0,8%. Gazprom (RU0007661625) ha chiuso a San Pietroburgo in ribasso dell'1% a RUB 161,33.

Il BUX a Budapest ha perso l'1% a 22.955,66 punti. Quasi tutte le blue chips ungheresi hanno chiuso in ribasso. OTP Bank (HU0000061726) ha perso il 3,4%, MOL (HU0000068952) lo 0,6% e Magyar Telekom (HU0000016522) lo 0,4%. Gedeon Richter (HU0000067624) ha beneficiato del suo carattere difensivo ed ha guadagnato lo 0,3%.

Il PX a Praga ha perso l'1,4% a 1.145,60 punti. I bancari hanno guidato la lista dei ribassi come su tutte le piazze finanziarie europee. Erste Group Bank (AT0000652011) ha perso l'1,9% e Komercni Banka (CZ0008019106) l'1,8%. Secondo il "Wall Street Journal" gli stress test effettuati sul settore bancario europeo avrebbero sottostimato l'ammontare del debito potenzialmente rischioso nel portafoglio di alcune banche. Tra gli altri titoli del listino ceco Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) ha chiuso in ribasso dell'1,2% e Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) dello 0,8%. Ancora una seduta positiva per Orco Property (LU0122624777): +8% a CZK 195. Il gruppo immobiliare ha pubblicato la scorsa settimana dei risultati di bilancio che hanno superato nettamente le attese del mercato.

Il WIG a Varsavia ha perso lo 0,4% a 42.991,99 punti. Quasi tutte le blue chips polacche hanno chiuso in ribasso. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha perso l'1,3%, KGHM Polska Miedz (PLKGHM000017) l'1,8%, PKN Orlen (PLPKN0000018) l'1% e Telekomunikacja Polska (PLTLKPL00017) lo 0,6%. PKO Bank Polski (PLPKO0000016) ha guadagnato l'1,4%.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS