Le borse di Budapest, Praga e Varsavia chiudono in rialzo

CONDIVIDI
Le borse di Budapest, Praga e Varsavia hanno chiuso oggi in rialzo. La Borsa di Mosca è rimasta ferma.

Il BUX a Budapest ha guadagnato lo 0,5% a 24.272,08 punti. Quasi tutte le blue chips ungheresi hanno chiuso in rialzo. OTP Bank (HU0000061726) ha guadagnato lo 0,5%, MOL (HU0000068952) lo 0,4% e Gedeon Richter (HU0000067624) l'1,5%. Magyar Telekom (HU0000016522) ha perso lo 0,7%.

Il PX a Praga ha chiuso in rialzo dell'1,1% a 1.275,10 punti. Unipetrol (CZ0009091500) ha guadagnato un ulteriore 2,1%. L'impresa petrolchimica ceca ha annunciato venerdì scorso dei dati di bilancio migliori delle attese degli analisti. Bene anche tutti i titoli di maggior peso del PX. Ceske Energeticke Zavody (CZ0005112300) ha guadagnato l'1%, Telefónica O2 C.R. (CZ0009093209) lo 0,7%, Komercni Banka (CZ0008019106) lo 0,6% e Erste Group Bank (AT0000652011) l'1,4%.

Il WIG a Varsavia ha guadagnato lo 0,3% a 50.134,02 punti. I bancari hanno chiuso contrastati. Bank Pekao (PLPEKAO00016) ha guadagnato l'1,6% e Bank Handlowy (PLBH00000012) l'1%. PKO Bank Polski (PLPKO0000016) e BRE Bank (PLBRE0000012) hanno perso rispettivamente lo 0,4% e lo 0,3%. Il calo del prezzo del petrolio ha pesato sui titoli delle imprese petrolchimiche. PKN Orlen (PLPKN0000018) ha perso lo 0,5% e Lotos (PLLOTOS00025) l'1,1%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro