Rosneft diventa il maggiore produttore al mondo di petrolio

CONDIVIDI
Rosneft (RU000A0J2Q06) è diventato il primo produttore al mondo di petrolio. Lo riporta il "Vedemosti". Secondo il quotidiano moscovita la compagnia russa ha prodotto nei primi nove mesi di quest'anno 88,6 milioni di tonnellate di greggio ovvero 2,37 milioni di barili al giorno. Exxon Mobil (US30231G1022), finora l'incontrastato numero uno del settore petrolifero, ha invece prodotto nello stesso periodo di tempo 87 milioni di tonnellate di greggio ovvero 2,33 milioni di barili al giorno. Rosneft ha beneficiato dell'ottima performance di Juganskneftegas, la principale unità produttiva di Yukos, che prima del suo smantellamento era la maggiore compagnia petrolifera della Russia. Rosneft ha acquistato Juganskneftegas nel 2004 per $9,35 miliardi pochi mesi dopo l'arresto del miliardario Mikhail Khodorkovski, allora CEO di Yukos. Il "Vedemosti" indica che la produzione di Juganskneftegas è aumentata negli ultimi cinque anni di circa il 30%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro