zurigo: credit suisse sale ancora su rumors di fusione con RBoS

CONDIVIDI
Per la seconda giornata consecutiva Credit Suisse (ISIN: CH0012138530) ha messo a segno a Zurigo un ottimo rialzo (+2,5% a CHF 47) spinto dalle voci di mercato secondo le quali la grande banca svizzera sarebbe nelle mire di Royal Bank of Scotland (ISIN: GB0006764012). Dalla centrale di Credit Suisse è arrivato oggi il solito "No Comment", commento abituale in questi casi. Gli osservatori del settore hanno espresso giudizi divergenti sui vantaggi di una possibile fusione tra i due giganti finanziari. Secondo alcuni analisti un'unione tra le due banche sarebbe strategicamente sensata, insieme potrebbero raggiungere molte sinergie. Il problema sarebbe il prezzo che gli scozzesi sarebbero pronti a pagare. Altri esperti invece hanno indicato che Royal Bank of Scotland ha una forte posizione sul mercato retail e della clientela privata mentre Credit Suisse domina nell'investment-banking.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro