vendite telefonini 2003: nokia perde quote di mercato, avanza siemens

Secondo i dati pubblicati oggi dalla società di ricerca Gartner Dataquest il leader mondiale nelle vendite di telefonini Nokia (ISIN: FI0009000681) ha perso lo scorso anno quote di mercato a vantaggio delle concorrenti. Per la prima volta dopo molti anni la quota di mercato di Nokia è scesa, leggermente, dal 35,1% al 34,7%. Avanza invece Siemens (ISIN: DE0007236101), numero quattro a livello mondiale, che è riuscito ad aumentare la sua quota dall'8% all'8,4%. Meglio di Siemens hanno fatto le coreane LG Electronics Corp. (ISIN: US50186Q2021) e Samsung Electronics (ISIN: US7960502018) rispettivamente numero sei e numero tre del mercato dei cellulari. La quota della prima è salita dal 3,2% al 5% quella della seconda dal 9,7% al 10,5%. Numero due a livello mondiale resta Motorola (ISIN: US6200761095) che ha registrato però un calo della sua quota dal 16,9% al 14,5%. In calo anche la quota di Sony Ericsson, numero cinque del comparto, dal 5,4% al 5,1%.
Nel 2003 sono stati venduti 520 milioni di telefonini, il 20,5% in più rispetto al 2002. Per il 2004 Gartner attende ora che le vendite raggiungeranno 580 milioni di terminali, 20 milioni in più delle precedenti stime.
A Francoforte Nokia è in calo dell'1,7% a €17,98. Siemens perde l'1,2% a €62,11.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS